A Ladispoli una bella Favl Cimini si prende la semifinale di Coppa

A Ladispoli una bella Favl Cimini si prende la semifinale di Coppa

A.LADISPOLI-POL.FAVL CIMINI 2-2

LADISPOLI: Rossi Guida (34’st Ficorella) Nuti Tollardo Gianotti (20’st Giustini) Salvato Aracri Paruzza Teti (24’st Forcina) Colace Pietrobattista. A disp. Mogliè Vaccargiu Scarafoni Squarcia Ceralli Urbani. All. Castagnari (squalificato)

PFC: Bertollini Paletta (3’st Mariani, 24’st Giurato) Aglietti Ngom De Vitis Lazzarini Cuccioletta De Fato Blazevic Covarelli Rombolà. A disp. Aspromonte Kepi Matuzalem Onofri Santini Valente Cifarelli. All. Puccica. 

Arbitro: Marco Burattini di Roma 1.

Reti: 38’pt Cuccioletta, 45’pt 8’st Teti, 16’st Blazevic 

Note – ammoniti Pietrobattista, Gianotti, 

Si riparte dall’1-0 di Vignanello. All’Angelo Sale il Ladispoli cerca la rimonta sulla Polisportiva Favl che schiera i nuovi acquisti De Vitis, Blazevic e l’ex dell’incontro Patrizio De Fato. Un’occasione per parte nella prima mezz’ora di gara: Blazevic da una parte e Paruzza dall’altra. Attenti i due portieri in particolare modo Rossi che si supera sulla girata di De Vitis sulla punizione di Covarelli. Al 34’ grande schema su punizione della PFC manda al tiro Lazzarini: Rossi costretto ancora alla respinta. Al 38’ il meritato vantaggio della squadra di Puccica: Lazzarini lancia in contropiede De Fato che si fa 50 metri palla al piede prima di servire Cuccioletta. Destro in corsa del classe 2004 per lo 0-1 giallonero. Allo scadere arriva il pari del Ladispoli grazie a Teti che anticipa di testa un cross da destra. 

Nella ripresa la PFC perde subito Paletta per infortunio. Al suo posto debutta l’altro neo arrivato Mariani. Momento di sbandamento per gli ospiti e il Ladispoli trova il 2-1: sponda di Pietrobattista e tapin di Teti. La PFC si rialza e sulla punizione di Covarelli colpo di testa in torsione fantastico di Blazevic che fa 2-2. Al 21’st Aracri in contropiede sfiora il nuovo vantaggio, si salva la PFC grazie all’uscita di Bertollini. Gli ospiti amministrano il vantaggio accumulato nel match di andata e si vanno a prendere la seconda semifinale di Coppa consecutiva della sua storia. 

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial