Bertollini paratutto e la Pfc fa quattro gol al Civitavecchia: il riscatto è doc

Bertollini paratutto e la Pfc fa quattro gol al Civitavecchia: il riscatto è doc

Pol.Favl Cimini-Civitavecchia 4-0
Pfc: Bertollini Paletta Grizzi Guazzaroni (15’st Mamarang) Giustini (24’st Politanó) Scipioni Conteh Marinaro Vittorini (35’st Keita) Pagliarini (27’st Bertino) Braccio. A disp. De Vellis Trastulli Onofri Ruggiero Massaini. All. Scaricamazza
Civitavecchia: Pancotto Converso (15’st Loi) Funari Tollardo (33’st Franceschi) Serpieri Fatarella (15’st Bevilacqua) Gravina La Rosa Bucri (28’st Gretarsson) Ruggiero Mancini. A disp. Travaglini Bellumori Mastropietro Zagami Grossi. All. Caputo
Reti: 1’ rig. 26’st Vittorini, 36’ Conteh, 8’st Pagliarini
Arbitro: Manuel Bellucci di Roma 1.
Assistenti: Rienzi di Tivoli e Caon di Ciampino
Note – ammoniti Serpieri, Giustini, Funari, Gravina, Recupero 2’-3’.

È già una partita dai tre punti che incidono sulla classifica quella che vede di fronte Favl Cimini e Civitavecchia in questa seconda giornata di Eccellenza. Rispetto a domenica Scaricamazza inserisce Braccio per Trastulli e Guazzaroni per Mamarang mentre nei tirrenici non c’è Pastorelli.
Dopo trenta secondi la gara si sblocca: spinta di Serpieri su Pagliarini ed è subito calcio di rigore per la Pfc. Sul dischetto Manuel Vittorini batte Pancotto e la Pfc è già in vantaggio. Al 12’ reazione del Civitavecchia con la punizione debole di La Rosa bloccata comodamente da Bertollini. Al 18’ passaggio arretrato kamikaze di Funari ne approfitta Vittorini che salta un difensore ma viene anticipato al momento della conclusione di sinistro. Al 22’ calcio di rigore per un fallo di mano di Paletta che salta male su una punizione dalla trequarti per il Civitavecchia. Dagli undici metri La Rosa si fa ipnotizzare da Bertollini che devia in angolo e conserva il vantaggio della Pfc. Al 27’ tiro dalla distanza di Marinaro che sfiora il palo alla sinistra di Pancotto. Un minuto dopo beack sulla sinistra di Grizzi, tre contro due ma il calciatore locale sceglie la soluzione sbagliata al momento del passaggio ed il Civitavecchia si salva in corner. Al 36’ la Pfc sfrutta le lacune difensive degli ospiti, Pagliarini lancia in contropiede Conteh che con un delizioso pallonetto scavalca Pancotto e sigla il raddoppio. Al 44’ Bertollini ancora insuperabile sul colpo di testa di un difensore civitavecchiese.
La ripresa inizia senza cambi ma con un Civitavecchia subito in avanti per cercare il gol che potrebbe riaprire la partita. Al 2’st cross dalla destra per la testa del giovane Classe 2003 Mancini non trova lo specchio della porta. Al 5’st Pagliarini parte in contropiede ma perde il tempo per servire Vittorini, Paletta poi raccoglie il palla ma il servizio per l’attaccante viene anticipato in angolo. Ma al minuto 8’st attiva il tris: Civitavecchia lascia praterie in contropiede e Vittorini si invola sulla sinistra il suo tiro sta per spegnersi sul fondo ma arriva come un fulmine Pagliarini per il tapin del 3-0 Pfc che di fatto mette un sigillo sulla partita. Il Civitavecchia prova una reazione d’orgoglio con il sinistro di Ruggiero che si spegne di poco sopra la traversa. Al 25’st Bucri chiama al volo Bertollini su una punizione da posizione centrale. Al 26’ Bertollini, in giornata di grazia, para il secondo rigore di giornata a Bucri e sul capovolgimento Vittorini firma la rete del 4-0. Girandola di sostituzioni per i due tecnici, entrano Politanó Bertino Mamarang e Keita che regala la standing ovation per Manuel Vittorini oggi autore di una doppietta. Ultimi dieci minuti di ordinaria amministrazione per la Polisportiva Favl Cimini che ottiene la sua prima vittoria in campionato in modo davvero convincente riscattando così il passo falso all’esordio in casa dell’Ottavia. E domenica sarà supersfida in casa del Real Monterotondo Scalo.
Ufficio Stampa Pfc

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial