Boccone amaro per la Pfc: Ladispoli la raggiunge nel finale ma…

Boccone amaro per la Pfc: Ladispoli la raggiunge nel finale ma…

Ladispoli-Pol. Favl Cimini 1-1
Ladispoli: Barbaro Giustini (34’st Buonanno) Di Mauro Begliuti Pucino Aracri D’Aguanno (11’st D’Aguanno) Catese Pietrobattista Perocchi (38’st Colace) Toscano. All. Micheli. A disp. Agostini Fauzia Mundo Giovani Bezziccheri Miglio . All. Micheli
Pol. Favl Cimini: Bertollini Braccio (15’st Monfreda) Aglietti Paletta (24’st Onofri) Cruciani Vincenzi (42’st Covarelli) Filosa Marinaro Di Federico Napoli (12’st Tabarini)  Tontoni (36’st Zega) A disp. De Vellis Politanó Matuzalem . All. Cremarossa
Arbitro: Gaetano Alessio Buonasera di Enna
Reti: 5’st Napoli, 40’st Di Mauro
Note – Ammonti Pucino, Paletta, Di Mauro, Giustini, Perocchi, Tontoni, Di Federico. Al 45’st espulso Pucino per doppia ammonizione.

fonte: calciodellatuscia.it

Nozze dei debuttanti per le panchine di Ladispoli e Pol. Favl Cimini che si giocano tre punti fondamentali per i rispettivi obiettivi. Micheli da una parte e Cremarossa dall’altra cambiano il meno possibile rispetto ai loro predecessori.
PFC senza gli squalificati Vittorini e Maggese con Politanó infortunato solo in panchina. Primo tempo di studio, il primo tiro verso lo specchio della porta lo fanno i Cimini al 33’ con Vincenzi ma sfiora il palo. Al 43’ ancora Vincenzi che svetta sul cross perfetto di Paletta e Barbaro deve fare un miracolo. Nel minuto finale ancora assist di Vincenzi per il sinistro di Di Federico che sfiora l’incrocio. Proprio allo scadere tegola sul Ladispoli che rimane in dieci per il doppio giallo di Pucino. Si va al riposo a reti bianche.

Nella ripresa il Ladispoli sfiora il vantaggio dopo un minuto e ci deve mettere una pezza Bertollini per salvare il risultato ma al 5’st discesa di Marinaro per l’accorrente Di Federico, cross al centro per la zampata di Napoli che porta la PFC in vantaggio. Al minuto 11’st sinistro di Di Federico che si stampa sul palo. PFC vicina al raddoppio. La squadra viterbese perde Napoli per un infortunio alla caviglia sostituito da Tabarini ex di turno. Al 22’st proprio il neo entrato con una botta da fuori sfiora la traversa. Un minuto dopo la risposta del Ladispoli che va ad un passo dal palo. PFC che in contropiede fallisce il raddoppio con Tabarini il cui tiro viene respinto da Barbaro: qui il clamoroso errore dell’assistente Paolo Bianchi di Roma 1 che alza la bandierina su Vincenzi che era partita ampiamente dietro l’ultimo uomo ed aveva ribattuto in rete la respinta di Barbaro. Al 40’st arriva la beffa per la Pfc con il pari del Ladispoli grazie al tapin di Di Mauro sul secondo palo su una punizione dalla trequarti. Una beffa per la Favl Cimini che in superiorità numerica non è riuscita a chiudere la partita nelle occasioni che si erano presentate.
Il Pomezia vince in rimonta sul Parioli e vola a più cinque ma domenica a Vignanello arriva proprio la capolista.

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial