Favl Cimini esagerata: 10-0 al Grifone Gialloverde

Favl Cimini esagerata: 10-0 al Grifone Gialloverde

Pol.Favl Cimini-Grifone Gialloverde 10-0
Pfc: Bertollini Braccio (1’st Pontuale) Politanó Vincenzi Cruciani (9’st Caparros) Filosa Matuzalem (28’st Zega) Marinaro (13’st Jardel) Tabarini Vittorini Maggese (4’st Gatti) Buzi Monfreda Paletta Cuccioletta. All. Scorsini
Grifone Gialloverde: Cittadini Capra (36’st Iannotta) Leonardo (25’St Bullari) D’Alessio (3’st Martino) Esposito (10’st Latini) Loscalzo Fabrizi Subdquist Cosi (14’st Antonelli) Abruzzetti, Nunez Perez. disp. Rosati Conti Morero Muanda. All. Berruti
Arbitro: Andrea Prencipe di Tivoli
Reti: 14’ Matuzalem, 20’ Maggese, 37’ 4’st 40’st Vittorini, 38’ Marinaro, 1’st 40’st Tabarini, 30’st rig. Jardel, 34’st Caparros
Note – ammoniti Capra, Loscalzo, Braccio, Matuzalem, Jardel.

Nella settima di andata la Favl Cimini riceve il fanalino di coda Grifone Gialloverde per proseguire nella sua rincorsa alle parti alte della classifica. Mister Scorsini fa un po’ di turn over e lascia a riposo Monfreda, Paletta e Jardel.
Al 10’ la prima occasione per la Polisportiva quando dall’angolo di Marinaro la spizzata di Vincenzi attraversa tutta la linea di porta prima di essere liberata dalla difesa gialloverde. Quattro minuti dopo la sblocca Matuzalem junior. Grande prodezza del centrocampista brasiliano che da fuori area di sinistro inventa un tiro a giro che si insacca dopo l’incrocio dei pali. Cinque minuti dopo arriva il raddoppio dei locali: discesa di Braccio sulla sinistra il suo traversone arriva sui piedi di Maggese che insacca complice una deviazione. Al 25’ il diagonale di Vittorini imbeccato da Tabarini viene parato a terra da Cittadini.
Al 33’ ci prova Marinaro con il suo sinistro su punizione, bravo Cittadini. Nel corner seguente Vittorini di testa non trova la porta. Al 36’ Tabarini scappa via in velocità al proprio avversario salta anche il portiere ma spara sul difensore. Un minuto capitan Vittorini approfitta di un erroraccio della difesa del Grifone ed è un gioco da ragazzi per il bomber saltare il portiere ed infilare il 3-0. Un minuto dopo sempre Vittorini scende sulla sinistra e regala un assist d’oro per l’accorrente Marinaro che cala il poker. Il centrocampista pugliese sfiora anche il gol su punizione nel finale di tempo. Si va al riposo sul 4-0 per la Pfc.
Nemmeno il tempo di crisi incominciare e la Polisportiva cala la cinquina. C’è gloria anche per Tabarini che insacca di testa un cross di Marinaro. La Favl Cimini dilaga e tre minuti dopo su lancio di Vincenzi il bomber Vittorini beffa il portiere con un pallonetto e realizza una personale doppietta per il 6-0. Al 22’st ci può essere gloria anche per i neo entrati Jardel prima e Gatti poi che sbagliano l’appuntamento con la settima rete. Il 7-0 arriva alla mezz’ora con il calcio di rigore conquistato dal bomber Vittorini che concede a Jardel: il portoghese-brasiliano non sbaglia. Al 34’st bella azione partita da Vittorini e Jardel che di rabbona rifinisce per Vincenzi, legno del centrocampista e tapin vincente di Caparros: 8-0. Nel finale arriva anche la nona rete di Tabarini ed il 10-0 di Vittorini per un risultato roboante ma allo stesso storico. La firma finale ancora del bomber che si porta a cada il pallone con la tripletta personale. Undici reti in sette gare di campionato.
Goleada per la Polisportiva Favl Cimini che conquista la terza vittoria consecutiva in campionato, la quinta coppa compresa e prosegue la sua risalita in classifica che vede ora la squadra di Scorsini al terzo posto in classifica a meno cinque dalla capolista Pomezia oggi vittoriosa ad Aranova ma ad una sola lunghezza dalla coppia We Maccarese-Ladispoli.
Ufficio Stampa Pfc

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial