La PFC si sblocca: 2-1 al CSP e primo successo di Puccica

La PFC si sblocca: 2-1 al CSP e primo successo di Puccica

Pol. Favl Cimini-C.S.Primavera 2-1
PFC: De Vellis, Togora (34’pt Kepi) Menna De Vitis Lazzarini, Rombolà (27’st Iacuzio) Ngom De Fato Covarelli; Cuccioletta, Blazevic (39’st Cifarelli) A disp. Bertollini Paletta La Vella Valente Mariani Giurato. All. Puccica
CSP: Caruso Villa Trincia Montella F., Gallo (15’st Calenda) Oriano Tosi (15’st Gazzi) Treiani Loria Panico (1’st Carlino) Montella A. A disp. Rondinelli Amore D’Andrea Giurelli Martinelli Petronzio. All. Polverini
Arbitro: Alessandro Niccolai di Pistoia.
Reti: 17’rig. Covarelli, 38’ Cuccioletta, 24’st A. Montella
Note – ammoniti Trincia, Gallo, Caruso, Rombolà, De Vitis. Recupero 2’-5’.

La Polisportiva Favl Cimini vuole a tutti i costi spezzare il tabù casalingo e prendere tre punti importanti sulla strada della salvezza. Di fronte però la sorpresa del campionato rappresentata dal Centro Sportivo Primavera. Debutto in campionato per i neo arrivati De Fato, Menna, Togora.
Al minuto 8’pt una conclusione a terra di Covarelli viene parata a terra da Caruso. Risponde trenta secondi dopo il CSP con un tiro deviato in corner dalla difesa viterbese. Al quarto la PFC chiede un fallo di mano in area, la sfera cade sui piedi di Blazevic il cui destro sfiora il palo. Pochi secondi dopo Togora viene atterrato in area: sul dischetto Covarelli spiazza Caruso e fa 1-0. Al 35’ bella azione iniziata da Covarelli, rifinita dal neo entrato Kepi al posto dell’infortunato Togora per il tiro finale di Blazevic. Il raddoppio arriva però due minuti dopo con un’altra grande azione di Covarelli per la super giocata del baby Cuccioletta che salta in dribbling un avversario e spara sull’angolo opposto difeso da Caruso: 2-0.
La ripresa comincia subito con un brivido per la Pfc: De Vellis scivola su un cross di Loria e dopo una serie di batti e ribatti grande salvataggio sulla linea di De Vitis. Al 14’st sul corner di Covarelli buona occasione per Ngom che spara alto. Un minuto dopo Blazevic prima e poi Covarelli mancano l’appuntamento con il tris.
Il Centro Sportivo Primavera prende campo e De Vellis salva la PFC in due occasioni prima al 16’st sul quale poi viene fischiato un fuorigioco e poi al 21’st un tiro dal limite degli apriliani. Un minuto dopo Loria spara alto da buona posizione.Centro Sportivo che trova il gol che riapre la partita con Antonio Montella bravo ad anticipare di testa i difensori locali. La risposta PFC arriva con la conclusione dalla distanza di Fabrizio De Fato che si spegne sul fondo. Lo stesso centrocampista nel finale prova una clamorosa acrobazia deviata in angolo. La PFC chiude in attacco con l’azione di Lazzarini sulla linea di fondo e con il tiro del neo entrato Cifarelli deviato in corner da un ottimo Caruso. Quarto di recupero da cardiopalma con l’uscita di De Vellis sull’attaccante ospite: la punizione che ne scaturisce di Carlino sbatte sulla barriera. La Favl Cimini può festeggiare il ritorno ai tre punti in campionato e la prima vittoria con Puccica in panchina.
Ufficio Stampa PFC

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial