Pfc-Luiss 1-1: la Coppa dei gialloneri si ferma ancora in semifinale

Pfc-Luiss 1-1: la Coppa dei gialloneri si ferma ancora in semifinale

PFC-LUISS 1-1
PFC: Bertollini, Paletta, Iacuzio (24’st Mariani) Ngom (24’st Mariani) De Vitis La Vella, Cuccioletta (43’st Santini) De Fato, Moro Junior, Cifarelli (35’st Valente) Blazevic. A disp. Grussu Kepi Zito Togora Zega. All. Puccica
LUISS: Poli Spizzichino Attia, Le Rose (37’pt Rezzi) Sarrocco Di Costanzo, Neccia Fabio (5’st Fraticelli) Rubolino (24’st Taricone) D’Alessandro (13’st Sallustri), Rekik (35’st Pelullo). A disp. Tolomeo Emiliani Rezzi Mendicino. All. Stendardo.
Arbitro: Di Giuseppe di Frosinone.
Reti: 33’ Blazevic
Note – ammoniti Fabio, Attia, Fraticelli (L), De Vitis (P). Recupero 1’-5’.

Serve una grande impresa alla Favl Cimini per ribaltare il 3-0 subito dalla Luiss nella semifinale di andata di Coppa Italia Eccellenza. Tante le assenze da una parte e dall’altra. Puccica deve rinunciare a Lazzarini, Menna, Togora e Covarelli.
Luiss senza gli squalificati Biraschi e Renzetti oltre agli indisponibili De Vincenzi, D’Elia e Maestrelli.
Al 13’ incursione di Moro Junior su verticale di Blazevic che si conclude con un nulla di fatto. Al 21’ la Luiss pericolosa in ripartenza con Rubolino che serve D’Alessandro, bravo Bertollini in chiusura. Al 28’ sul traversone di Paletta dalla destra Cifarelli non riesce a dare la giusta angolazione al suo colpo di testa finito tra le braccia di Poli. Stessa azione della Luiss dieci minuti più tardi al 32’ con il debole tapin di Carbone. Sessanta secondi dopo arriva il vantaggio della PFC con il tiro dai 25 metri di Blazevic che sorprende Poli e riaccende le speranze dei viterbesi. PFC vicina al raddoppio prima con un invito dal fondo di Blazevic sul quale Cifarelli non arriva di un soffio e poi con il tiro dal limite di Cuccioletta. Sul finale di tempo palla vacante in area sul cross di Cuccioletta ed ancora Cifarelli non riesce a fare forza alla sfera. Luiss in difficoltà si fa pericolosa solo allo scadere ma La Vella e Bertollini sbrogliano la situazione.
La ripresa inizia subito con la Favl Cimini a caccia del raddoppio: al 6’st botta di De Fato dalla distanza deviata a terra da Poli. Nell’azione seguente la Luiss sfrutta un rinvio di Bertollini per fare realizzare con Fraticelli dalla distanza la rete dell’1-1 che probabilmente chiude il discorso qualificazione. Con altri quattro gol da segnare la Favl Cimini ci mette comunque il cuore e sfiora il nuovo vantaggio sia con Mariani dal limite che con Cifarelli in mischia. Nel recupero ultimo tentativo di Blazevic che spara fuori. L’avventura di Coppa dei viterbesi si ferma per il secondo anno consecutivo in semifinale. Alla finalissima di febbraio vola la Luiss che se la vedrà con l’Insieme Formia.

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial