Una zolla nega i tre punti alla Pfc: l’ex Di Mario trova l’1-1

Una zolla nega i tre punti alla Pfc: l’ex Di Mario trova l’1-1

Pol.FAVL CIMINI-CAMPUS EUR 1-1
PFC: Grussu Paletta Menna Ngom De Vitis Lazzarini Cuccioletta De Fato Blazevic (22’st Valente) Covarelli Rombolà. A disp. Bertollini La Vella Kepi Iacuzio Mariani Santini Togora De Vellis. All. Puccica
CAMPUS EUR: Spezzi Pattelli (27’st Ranucci) Baronci (6’st Marini) Guiducci Gabriele, La Rosa Necci (16’st Fagioli) Cimaglia (6’st Amadio) Di Mario Giusto Chimienti. A disp. Santi Calveri Procesi Ranucci Rossi M. Saraz. All. Scarfini
Reti: 27’ De Vitis, 33’st Di Mario
Arbitro: Lorenzo Sanna di Ostia Lido
Note – ammoniti Ngom, Cuccioletta (P), Pattelli, Baronci, Chimenti (C). Recupero 1′-5′.

La Polisportiva Favl Cimini riparte dopo la sosta nel match casalingo contro il Campus Eur dell’ex Scarfini avanti solo di tre lunghezze.
Puccica recupera in extremis Paletta, Blazevic, Covarelli e De Fato. Debutto per il giovane portiere Grussu.
Brivido iniziale dopo appena trenta secondi sul tiro cross di Giusto deviata in angolo da Menna. Tre minuti dopo indecisione di Grussu che poi recupera in scivolata e sventa il secondo pericolo nel giro di 180 secondi. La risposta PFC arriva al 7’: verticale per Cuccioletta che si fa ipnotizzare da Spezzi. Al 18’ clamorosa svista arbitrale che non giudica da rigore la violenta ostruzione di La Rosa sul cambio di direzione di Paletta in area di rigore. Al 23’ ci prova Giusto ma il suo diagonale si spegne te le braccia di Grussu. Al 27’ il vantaggio della PFC: sulla punizione di Covarelli sponda di Ngom e tiro al volo di De Vitis che la manda all’angolino. Il primo tempo scivola via senza altri sussulti e la Favl Cimini lo chiude avanti grazie alla rete di De Vitis.
Al 3’st bella discesa di Paletta che ottiene però solo corner. Sull’angolo che ne consegue girata di Cuccioletta fuori misura sulla conclusione al volo di Lazzarini. Doppio cambio per Scarfini che prova a smuovere le pedine con gli ingressi di Amadio e Marini. Al 15’st l’angolo calciato da Covarelli mette in difficoltà la difesa del Campus Eur. Al 28’st Pfc vicina al raddoppio: il neo entrato Valente si avventa su una palla ribattuta e in rovesciata colpisce la traversa. Nell’unico affondo del Campus al 34’st arriva il pareggio proprio con l’ex Di Mario il cui destro trova l’angolino con l’aiuto del terreno di gioco. La Pfc reagisce con De Fato ma il suo tiro rasoterra non impensierisce Spezzi. Un minuto dopo Gabriele salva in mischia su Lazzarini. Nel corner che ne scaturisce Covarelli dá solo l’illusione del gol. Forcing finale della squadra di casa che si consuma in una serie di calci piazzati sventati dalla difesa romana. PFC e Campus Eur chiudono il girone di andata con un punto che muove ma non cambia di molto la loro classifica.
Ufficio Stampa Pfc

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial