Calcio, scuola e futuro: successi, sfide e valori nell’incontro tra FC Viterbo e studenti delle scuole superiori

Calcio, scuola e futuro: successi, sfide e valori nell’incontro tra FC Viterbo e studenti delle scuole superiori

Si è svolto oggi lunedì 22 gennaio, nell’Auditorium dell’Università della Tuscia, l’incontro dedicato alle studentesse ed agli studenti delle scuole superiori del territorio, “Lo Sport come punto di riferimento per i giovani”. Per la FC Viterbo hanno partecipato l’amministratore Roberto Valeri, i calciatori Marco Ciucci, Christian Di Rienzo ed Emanuele Lo Zito. 

Le testimonianze e le esperienze condivise durante l’evento, organizzato dalla Consulta Provinciale Studentesca Viterbo, hanno evidenziato il ruolo cruciale dello sport nel promuovere valori fondamentali come la disciplina, la determinazione, il fair play e la collaborazione. Abbiamo visto come lo sport non sia solo una forma di attività fisica, ma anche un veicolo per la crescita personale e la costruzione del carattere.

La FC Viterbo incontra gli studenti

Nell’incontro tra la FC Viterbo e gli studenti, i nostri giovani atleti hanno condiviso con i loro coetanei le proprie esperienze personali, sottolineando la sfida di bilanciare gli allenamenti intensi e le competizioni con gli studi, e come lo sport non sia solo una questione di fisicità, ma un percorso che richiede disciplina, gestione del tempo e resilienza. Hanno raccontato le giornate in cui le lezioni a scuola sono seguite dagli allenamenti, con il sostegno prezioso di genitori, insegnanti e allenatori. La volontà di eccellere sia nello sport che negli studi è stata un elemento comune tra le storie condivise.

Grazie a questo evento è stata ribadita l’importanza di sostenere i giovani atleti nel perseguire i propri sogni, incoraggiandoli a sviluppare le loro potenzialità, sia come sportivi che come studenti. La sinergia tra lo sport e l’educazione può essere una fonte di ispirazione per tutti, dimostrando che è possibile trarre vantaggio da entrambi i mondi, contribuendo così a formare individui ben equilibrati e preparati per il futuro.

“Attraverso l’organizzazione e la promozione di questo progetto, il CPS ha trasmesso un messaggio fondamentale agli studenti: l’attività sportiva non è solo un passatempo – afferma Roberto Valeri – ma assume un ruolo centrale svolgendo una vera e propria funzione di bussola orientatrice per la gioventù di oggi. Durante l’incontro tra la FC Viterbo e gli studenti, abbiamo avuto l’opportunità di approfondire il legame tra i valori intrinseci dello sport, come la disciplina, il rispetto e la collaborazione, e la formazione di individui responsabili e resilienti”.

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial