Evolution Programme, la seconda AST della stagione 2023/24 in FC Viterbo

Evolution Programme, la seconda AST della stagione 2023/24 in FC Viterbo

Si è svolta ieri, presso la sede della Scuola Calcio di Villanova della FC Viterbo, la seconda AST (Area di Sviluppo Territoriale) della stagione 2023/24.

Al centro del progetto FIGC Evolution Programme, che si sviluppa in AST (Aree di Sviluppo Territoriale),nei CFT (Centri Federali Territoriali) e, attraverso il supporto dei Tutor, c’è il percorso di crescita e formazione dei ragazzi che avviene per mezzo di una metodologia nuova ed innovativa e di un approccio sistemico tra diverse aree operative quali l’Area Tecnica, l’Area Psicologica e l’Area Organizzativa.

L’obiettivo comune è la centralità e l’apprendimento dei ragazzi, e le AST hanno funzione di essere un percorso di formazione tecnico-sportiva, rivolto a tutti i tecnici e allenatori coinvolti nella crescita dei calciatori e delle calciatrici.

Il progetto si svolge con visite mensili nelle 8 società dell’AST di Viterbo, scelte e che rientrano tra le 7 Aree di Sviluppo Territoriale del Lazio (Frosinone, Latina, Rieti, Roma Est, Roma Ovest, Roma Sud e Viterbo), quindi un vero e proprio centro federale itinerante.
La proposta elaborata è ampia e onnicomprensiva e in grado di consolidare le sinergie con le Società Sportive del territorio, affiancandole in un percorso di crescita per promuovere una cultura sportiva finalizzata all’educazione delle nuove generazioni.

Nuove metodologie Evolution Programme

Alla base di Evolution Programme ci sono 10 presupposti e 7 pilastri che vanno a formare un modello metodologico che possa essere uniforme e più completo possibile. In base a questi vengono composte le proposte di allenamento, considerando tutte le aree e gli ambiti di lavoro, che si articolano in ambito tecnico, ambito motorio, di finalizzazione, di dominio e conoscenza del gioco e di gara.

I tecnici del centro federale possono così portare una nuova metodologia all’interno dei Club e, con il supporto della presenza dello staff tecnico nazionale, garantire alle Società un’esperienza formativa completa e creare una forte identità nazionale nella quale potersi riconoscere. Alla fine della sessione, gli allenatori del Club Favl Cimini Viterbo hanno potuto confrontarsi ed approfondire, in gruppo e con i tecnici, quanto appreso nel pomeriggio, con grande entusiasmo e partecipazione.

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial