Francesco Marini e quell’esordio da non dimenticare: “Grazie Pfc, anno fondamentale per la mia crescita”

Francesco Marini e quell’esordio da non dimenticare: “Grazie Pfc, anno fondamentale per la mia crescita”

Nella parte finale di campionato la Polisportiva Favl Cimini ha lavorato anche in prospettiva futura cercando di valutare e dare spazio anche ai più giovani della truppa.
Un premio all’impegno dimostrato in tutto l’anno per l’allenamento costante, l’applicazione ed i miglioramenti conseguiti è stato dato anche al più giovane della comitiva. Francesco Marini, classe 2003, ha esordito nel secondo tempo della partita con il Fiumicino. Un piccolo spezzone di partita che per il giovane difensore è valso un anno intero: “Non ho buttato la stagione a differenza di tanti miei coetanei. E’ stato per me l’anno più importante a livello di crescita all’ombra dei giocatori più esperti. Quando il mister mi ha chiamato a scaldarmi con il Fiumicino ci sono rimasto, non me l’aspettavo. Sia Stefano Scipioni che Andrea Politanò mi hanno aiutato tantissimo. Con loro si è creato un bel rapporto”.
Francesco Marini ora punta ad avere un ruolo in pianta stabile in prima squadra soprattutto dal momento il Comitato Regionale Lazio ha imposto l’obbligo del 2003 nel prossimo campionato di Eccellenza: “Si ad agosto voglio provare a giocarmi una maglia. Dopo un anno di esperienza è quello che spero e vorrei raggiungere. L’obbligatorietà del 2003 sotto questo punto di vista mi può dare una mano. La Pfc mi ha accolto lo scorso anno benissimo e da agosto fino ad oggi si è dimostrato un club speciale per me”.
Ufficio Stampa Pfc

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial