Il sinistro di Di Federico non perdona l’Aranova: Favl Cimini a -1 dalla vetta

Il sinistro di Di Federico non perdona l’Aranova: Favl Cimini a -1 dalla vetta

POLISPORTIVA FAVL CIMINI-ARANOVA 1-0
PFC: Bertollini Braccio (45’st Maccari) Paletta Cruciani Filosa Monfreda (1’st Matuzalem) Vincenzi Maggese Marinaro (23’st Napoli) Di Federico (39’st Onofri)  Vittorini (48’st Tabarini) A disp. De Vellis Caparros Zega Covarelli. All. Scorsini
Aranova: Zonfrilli La Ruffa (31’st Di Biagio) Cupperi Pucci Fusaroli Proietti Giordano (30’st Taglioni) Ferazzoli (5’st Tiozzo) Di Mario (5’st Fagioli) Monteforte (10’st Giurato) Di Battista. A disp. Rosati Cimaglia Santori. All. Di Giovanni.
Arbitro: Francesco Tassi di Ascoli Piceno.
Reti: 29′ st Di Federico
Note – ammoniti La Ruffa, Proietti, Cupperi, Onofri. Recupero 1′-5′.

Ancora un match d’alta classifica per la Polisportva Favl Cimini che affronta un Aranova obbligata a fare punti per non sganciarsi definitivamente dalle zone di vertice. Scorsini perde Politanó per infortunio. Di Giovanni fa esordire Giordano e lascia in panchina sia Fagioli che l’ex Giurato.
Dopo una fase di studio il primo affondo dei locali arriva al 15′ con il cross di Vittorini per Maggese che viene anticipato da Zonfrilli in uscita. Due minuti dopo scarico di Vittorini per la botta di Vincenzi ribattuta dalla difesa ospite . Sul finale di tempo azione personale di Vittorini che mette un altro cross insidioso che impegna Zonfrilli ad un intervento pericoloso.
Pronti via nella ripresa Matuzalem sostituisce l’infortunato Monfreda e la Pfc costruisce tre occasioni tutte con Di Federico. La prima con un tiro debole bloccato da Zonfrilli, la seconda con un violento sinistro che si stampa sul palo e la terza sempre dalla stessa posizione con l’attaccante che non trova lo specchio della porta. Ancora Di Federico al 17′ dopo un grande assolo di Vittorini si vede respinta la conclusione a botta sicura. La Pfc preme. Al 20’st tacco di Vittorini che libera il sinistro di Marinaro fuori ancora una volta. Al 23’st fa il suo debutto con la maglia della Pfc l’attaccante Aiman Napoli al posto di Marinaro per una Pfc che tenta il tutto per tutto. Al 29’st arriva il vantaggio con il sinistro di Di Federico dal limite che stavolta non perdona e batte Zonfrilli. Al 40’st Vittorini sciupa la palla del ko con un sinistro sporcato dal terreno di gioco. Reazione Aranova arriva a cinque dalla fine con una azione insistita dove prima ci mette una pezza Bertolini e due minuti dopo Matuzalem che libera. Allo scadere ci prova anche Fusaroli di testa in mischia ma senza fortuna. Al triplice fischio è grande festa per la Polisportiva che di aggiudica un altro scontro diretto, centra il nono risultato utili consecutivo in campionato (sette vittorie e due pareggi) e mette pressione alla capolista Pomezia ora ad una sola lunghezza.
Ufficio Stampa Pfc

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial