L’esperienza di Aiman Napoli per completare l’attacco della Favl Cimini

L’esperienza di Aiman Napoli per completare l’attacco della Favl Cimini

La Polisportiva Favl Cimini dà il benvenuto ad Aiman Napoli.
Attaccante milanese classe 1989 da giovane arriva all’Inter di Roberto Mancini che lo fa esordire in Coppa Italia al posto di Hernan Crespo e propizia il secondo gol personale di Balotelli. Con la Primavera dell’Inter, con cui ha segnato 36 reti, ha vinto un torneo di Viareggio. L’anno successivo, nell’Inter di Mourinho, è chiuso e viene inviato in prestito al Modena e al Crotone in Serie B. La carriera di Aiman Napoli percorre tra i professionisti le piazze di Verona (C1), Juve Stabia (B), Prato, Pisa, Renate e Reggiana (Serie C1 e C), poi Rovigo e Lecco (Serie D), Sant’Angelo Lodigiano e Traversetolo prima di tornare al Prato e Colligiana in questa prima parte di stagione. Con oltre 160 gare in Serie C l’attaccante porterà qualità ed esperienza al reparto avanzato di mister Marco Scorsini colmando anche numericamente il vuoto lasciato da Mario Jardel trasferitosi la settimana scorsa al Matese.
“Sono stato subito convinto dal progetto e dalla società ambiziosa che c’è alle spalle – afferma entusiasta Aiman Napoli accolto questa mattina dal patron Francesco Torroni e dal ds Severino Capretti – è una sfida alla mia età e dopo la carriera che ho fatto per confrontarmi in un campionato di una regione come Lazio che mi dicono molto difficile e competitivo. Ho voglia di fare bene e ripagare la fiducia della società. Temo la concorrenza? Assolutamente no perché ha già vinto Vittorini. Uno come lui, ho visto alcuni video, è straripante. Spero di poter giocare al suo fianco e contribuire ai suoi gol ed ai successi della Pfc”.
Ufficio Stampa Pfc

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial