La Favl Cimini chiude con un ko indolore: Cuccioletta ancora a segno

La Favl Cimini chiude con un ko indolore: Cuccioletta ancora a segno

CAMPUS EUR – FAVL CIMINI 2-1
CAMPUS EUR: Foschini (23’ st Santi), Pattelli (28’ st Pacetti), Baronci, Guiducci, Rondoni, La Rosa, Visconti (18’ st Cimaglia), Amadio (34’ st Marini), Giusto, Necci, Chimenti (21’ st Procesi). A disp.: Fasciano, Ranucci, Di Mario, Stecca, Marini. All. Scarfini 
POLISPORTIVA FAVL CIMINI: Bertollini, Paletta, Scialanga (21’ st Ciucci), Ngom, De Vitis, Gemini, Cuccioletta, De Fato (30’ st Kepi), Cifarelli (31’ st Blazevic), Strasser (11’ st Covarelli), Mariani (6’ st Giurato). A disp.: Grussu, Lazzarini, Rombolà, Moro. All. Puccica
ARBITRO: Catalani di Ciampino
MARCATORI: 19′ pt Rondoni (C), 5′ st Giusto (C), 32’ st Cuccioletta (F) 
NOTE: Ammoniti: Gemini (P), Baronci (CE).

Dopo la salvezza con una giornata di anticipo la Polisportiva Favl Cimini saluta la stagione con una sconfitta. Sicuramente contavano più le motivazioni di un Campus Eur al quale servivano tre punti per garantirsi la permanenza in categoria. Inoltre mister Puccica ha dato spazio nel corso dei novanta minuti a chi ha avuto meno spazio durante l’anno ma si è allenato con costanza e grande sacrificio. Da segnalare anche il debutto a metà ripresa del giovane centrocampista della juniores Ciucci, classe 2005.
Partita a ritmi non altissimi che il Campus Eur porta subito dalla sua parte con il destro dalla distanza di Rondoni, il quale aveva colpo anche un palo in precedenza. Cuccioletta scalda il piede sull’invito di Strasser ma nel finale di tempo altro legno di Giusto per i padroni di casa. Nella ripresa arriva il raddoppio dei bianconeri grazie ad una splendida rovesciata di Giusto su invito proveniente dalle corsie laterali. Reazione giallonera con la conclusione di Covarelli, subentrato a Strasser, uscita di poco. Lo stesso Covarelli imbecca Cuccioletta che fa fuori il difensore salta anche Santi e deposita in rete per il 2-1 che accorcia le distanze. Ben 11 i gol messi a segno in campionato dal giovane classe 2004.
Nei minuti di recupero occasione per il 2-2: lancio di Covarelli per Blazevic che viene fermato per una sospetta posizione di fuorigioco quando era a tu per tu con Santi. Finisce qui la Favl Cimini archivia una stagione dai due volti ma che lascia note abbastanza positive in vista della prossima stagione.
Ufficio Stampa Pfc

FCAdMin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial